L’Importanza del Tradizionale

In Oriente si dice cheCercare e curare le radici, non è altro che un modo per nutrire i rami e le foglie.

Spesso le persone confondono uno Sport da Combattimento con un Arte Marziale Tradizionale, considerando come unico requisito la capacità di eseguire pugni e percosse. Un Sport da Combattimento (come la Boxe, la Kick Boxing, MMA etc) è esclusivamente uno Sport che va a ricercare la capacità tecnica ed il gesto sportivo dell’atleta, mentre un Arte Marziale Tradizionale è un Arte ! Arte è tutto ciò che sia ricerca ed espressione e travalica il gesto sportivo, trainando il praticante in un mondo in cui l’aspetto del combattimento, nonostante importantissimo, deve essere affiancato da concetti più profondi che vanno dalla Struttura alla Respirazione, dalla Meditazione alla formazione Psicologica.

Le Arti Marziali Tradizionali hanno una Storia millenaria: sono nate con l’uomo e con il bisogno di difendersi e sopravvivere, per acquisire poi, solamente più tardi, un significato maggiormente spirituale ed interiore. L’Oriente ha sempre considerato l’integrazione del Micro e Macro Cosmo come unica Via di perfezione, integrando quindi la fisicità esteriore con un profondo lavoro sul “mondo interno” il praticante di Kung Fu trascende il fisico per arrivare al metafisico. Nel Giappone feudale si parlava di Bhusido ovvero “la Via del Guerriero”, nella Cina antica era invece il Dao (TAO) ovvero la Via cioè il naturale Sentiero da seguire.

Nelle Tradizioni antiche il Guerriero era anche Filosofo e Guaritore ed al tempo stesso il Monaco doveva conoscere e praticare le Arti Guerriere. Una “Via” non esclude l’altra ma anzi la integra e la completa, tant’è che Confucio (latinizzazione del nome K’ung fu tzu, ovvero “Maestro K’ung”) obbligava i suoi adepti allo studio delle 6 Arti: Riti tradizionali, Musica, Tiro con l’Arco, Annali, Calcolo e Guida dei Carri da Guerra.

Le Arti Marziali Tradizionali formano quindi il Praticante sotto molteplici aspetti, perchè solo un essere umano completo, con la totale capacità di controllo del proprio corpo e della propria mente può riuscire a gestire una situazione densa di energia e passione, come può essere la lettura di una poesia o il combattimento per la vita e la morte.

Le Arti Marziali da sempre basano i propri insegnamenti sulla vita e l’esperienza degli uomini. Di anno in anno, di generazione in generazione, Uomini, Guerrieri e Maestri di ogni stirpe, tradizione e grado si sono tramandati i “Segreti dell’Arte” per fare in modo che essa non morisse, che il loro sforzo e la loro comprensione non andasse perduta, per permettere la prosecuzione del Sistema, con tutte le sue forme, i suoi principi, i suoi segreti, e tutti gli insegnamenti orali di “famiglia” che venivano e vengono tutt’ora tramandati solo agli allievi interni.

Studiare un Arte Marziale Tradizionale, significa fare un viaggio nel passato, come una “Porta del Tempo” che ti permette di toccare con mano e riscoprire intuizioni ed esperienze di persone lontane, che hanno dedicato tutta la loro vita ad un Arte affinche oggi, anche noi, potessimo stare qui per studiare e tramandare quel sapere immortale.

Un Arte Marziale Tradizionale è un “Sigillo di Qualità” che dà la certezza della bontà del cammino scelto; un cammino che parte appunto da lontano ma che si tiene al passo con i tempi, per poter evolvere e trasformarsi senza perdere le radici profonde che le legano ad una Terra di Saggezza. Come un albero a cui cadono le foglie, ma con le radici forti, sarà sempre nuovo e rigoglioso, cosi le Arti Marziali Tradizionali, mantenendo fede ai Principi ed alla Filosofia primigenia possono affrontare il cambiamento dei tempi per proporsi alle persone in modo nuovo e più vivo.

Che piaccia o no, il Kung Fu è nato in Oriente (Cina) ed è lì che si trovano le Radici dell’Arte Marziale; solo studiando ed avvicinandosi alla Cultura Orientale si può avvicinare la mente ed il corpo alla migliore esecuzione di antiche tecniche di lotta, consapevolezza e benessere.

La nostra Scuola propone solo Stili e Metodi Tradizionali di pratica, ed è orgogliosa di appartenere ad Antichi Lignaggi e Tradizioni, che permettono al praticante, che a noi si avvicina, di fare esperienza diretta delle Tradizioni Orientali e di entrare a far parte di Antichi Clan di Maestri e Praticanti che tutt’oggi si tramandano gli antichi insegnamenti Tradizionali.

 

“La tradizione non è il passato.

La tradizione ha a che vedere con il passato né più né meno

di quanto ha a che vedere col presente o col futuro. Si situa al di là del tempo.

Non si riferisce a ciò che è antico, a ciò che è alle nostre spalle:

bensì a ciò che è permanente, a ciò che ci sta “dentro”.

Non è il contrario dell’innovazione, ma il quadro entro cui debbono

compiersi le innovazioni per essere significative e durevoli.”

Alain De Benoist

 

 

Non Aspettare, richiedi ora ulteriori informazioni sulla nostra Associazione, su come diventare Socio e poter partecipare alle Attività. Telefona al 329.7325460 o Compila il Modulo Online!

Nome e cognome *

E-mail *

Telefono

Messaggio

Preferisci essere contattato dalla nostra Associazione? Lascia il tuo Cellulare e ti Ricontatteremo subito!

Cellulare

Vuoi consentire alla nostra associazione di contattarti?

captcha Inserisci il codice

Informativa privacy

A.S.D. SAN BAO | ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA AFFILIATA U.S. ACLI
INGRESSO ED ATTIVITÀ RISERVATE AI SOCI
Sede: Via Aldo Bartocci, 21 - 05100 Terni - Italia © 2005